CompuFlo®

Sistema per migliorare l’individuazione dello spazio peridurale

Milestone-MOSSL’anestesia epidurale o peridurale è una modalità di anestesia loco-regionale che prevede la somministrazione di farmaci anestetici attraverso un catetere posizionato nello spazio epidurale. L’anestesia si definisce loco-regionale poiché sono anestetizzate ampie parti del corpo (un arto, un distretto toracico o addominale, anche in profondità), mentre con l’anestesia locale si blocca il dolore solo in una zona limitata e superficiale.

Il blocco epidurale può essere utilizzato sia a scopo analgesico che a scopo anestetico: la differenza è data dal diverso dosaggio o concentrazione dei farmaci impiegati. Le operazioni che di solito vengono praticate in anestesia epidurale sono: interventi alla gamba, al ginocchio e al piede, interventi di ginecologia, taglio cesareo e parto indolore, interventi all’addome (ernia inguinale), all’ano (fistola ed emorroidi) e interventi di urologia.

L’inserimento dell’ago nella parte non corretta della colonna vertebrale o nel midollo spinale, i ripetuti tentativi, l’uso di forza eccessiva durante la procedura o la puntura della Dura Madre possono causare lesioni e portare a complicazioni invalidanti di carattere permanente come una grave lesione del nervo con conseguenze sia nel breve che a lungo termine. Altre complicanze minori come cefalea, dolori di schiena o di tipo sciatico possono verificarsi in caso di non corretta esecuzione di inserimento del catetere.

Il sistema CompuFlo® di Milestone Scientific, Inc. è un sistema automatizzato che permette il rilascio controllato di farmaco sfruttando la tecnologia brevettata Dynamic Pressure Sensing (DPS) e l’ultima versione brevetteta del software Milestone, Logic 10,  che garantiscono un feedback sui dati di pressione simultaneo e continuo, sia visivo sia uditivo, identificando e differenziando i diversi tipi di tessuto. Questo feedback sicuro ed efficace aiuta il personale medico a identificare lo spazio epidurale con una precisione maggiore e li avvisa se l’ago si sposta della posizione identificata. Il device CompuFlo® per anestesia epidurale ha una sensibilità maggiore rispetto alla tipica siringa a perdita di resistenza restituendo al personale medico la certezza che lo spazio epidurale è stato localizzato sulla base della lettura di dati di pressione precisi e ottenuti in tempo reale. Il device CompuFlo® per anestesia epidurale controlla in maniera precisa la velocità d’infusione sulla base della pressione rilevata alla punta della siringa; in questo modo il volume richiesto per identificare lo spazio epidurale si riduce. Queste caratteristiche danno al clinico la certezza che lo spazio epidurale è stato correttamente individuato e che il catetere, se necessario, sarà posto in modo accurato nella corretta posizione.

Lo strumento CompuFlo® per anestesia epidurale è portatile e flessibile, ideale sia per ospedali che per cliniche private. CompuFlo® ha due possibili alimentazioni: un alimentazione standard di rete e una batteria al litio integrata, che permette al personale medico di lavorare su diversi pazienti senza dover esser connessi alla presa. Il peso ridotto (2.3 kg) permette al medico di muoversi velocemente da una sala operatoria a un’altra con uno sforzo limitato.

Il sistema per anestesia epidurale CompuFlo® è prodotto dalla Società Milestone Scientific, Inc. e distribuito in esclusiva su territorio nazionale dalla Società MOSS S.p.A.


Milestone Scientific, Inc.
220 South Orange Avenue
Livingston, NJ 07039
USA
www.milestonescientific.com